Lamborghini Urus- caratteristiche, meccanica, estetica, versioni

0
117

La Lamborghini Urus è il SUV di lusso della casa automobilistica di Sant’Agata Bolognese, ed è in produzione dal 2018. Questo è basato sul prototipo presentato durante il Salone dell’automobile di Pechino del 2012.

Ma cerchiamo di scoprire tutto su questa prestigiosa ed autentica Lamborghini.

Caratteristiche principali

Il nome, come da tradizione, deriva dal mondo delle corride: l'”uro” (Bos taurus primigenius) era una specie bovina selvaggia europea che si è estinta nel tardo medioevo.

La Lamborghini Urus non è il primo SUV presentato dalla casa del toro. Il primo infatti fu la Lamborghini LM 002 (nata dal prototipo LM 001) e venne prodotto tra il 1986 ed il 1993. Ad oggi, La Urus traghetta la Lamborghini in una nuova fase industriale. Tutto ciò però senza tradire i valori tipici del marchio: prestazioni, design ed altissimi livelli di esclusività. Infatti, anche se il pianale di partenza è quello dell’Audi Q7 e della Bentley Bentayga, ed il motore 4 litri V8 bi-turbo è derivato da quello dell’Audi RS6, la produzione avviene in Italia.

Quest’ultimo non è certo un fatto così scontato (ad oggi): noi italiani siamo stati in grado di battere la concorrenza dello stabilimento di Bratislava, in cui il costo del lavoro è più basso. Nelle logiche globali del Gruppo VW, ha prevalso il polo di Sant’Agata Bolognese, che in questo modo ha beneficiato di un investimento di più di 600 milioni di euro e circa 500 assunzioni.

Ma se la Urus è così esclusiva, quali sono le sue concorrenti? La realtà è che ne ha ben poche. La maggior parte sono le “cugine” Volkswagen, cioè l’Audi Q8, la Bentley Bentayga e la Porsche Cayenne. A queste poi si aggiungono la Jeep Grand Cherokee Trackhawk, la Ranger Rover SVR e le versioni M e AMG della X5 e della GLE.

Meccanica

Il motore della Urus è un V8 4.0 litri biturbo e deriva da quello dell’Audi RS6. Il primato Lamborghini, in questo caso, sta nel fatto che è il suo primo motore turbo. È in grado di sviluppare una potenza di 650 CV con una coppia di 850 Nm. Le sue prestazioni sono ottimali anche grazie ad un peso contenuto della vettura, nonostante la sua “stazza”.

Per contenere il peso infatti, gli ingegneri della Lamborghini hanno lavorato moltissimo sui materiali. Nulla è lasciato al caso, né a livello della carrozzeria, né nell’abitacolo.

I consumi omologati parlano di 12,3 l/100 km nel ciclo misto. Questi diventano poi 16,7 l/100 km nel ciclo urbano e 9,7 l/100 km in quello extra-urbano. Tutto questo a fronte di emissioni di CO2 di 279 g/km (più basse delle concorrenti di riferimento).

La trazione è del tipo integrale permanente con schema a 3 differenziali. È poi presente un cambio automatico a 8 rapporti con convertitore di coppia.

Estetica

La Lamborghini Urus è ispirata alla LM002 ed alle supersportive del marchio. Per questo, ma non solo, è una Lamborghini a tutti gli effetti. Una delle sue caratteristiche principali in comune con tutti i modelli, è il rispetto del rapporto tra superfici di carrozzeria (2/3) e cristalli (1/3).

Nel lusso della Urus stanno comode fino a 5 persone. I suoi sbalzi corti comunicano potenza ed imponenza, mentre i passa-ruota esagonali (sia frontali che posteriori) sono un importante dettaglio di design ispirato alla Countach. Questi ospitano pneumatici e cerchi da 21 fino a 23 pollici, cioè le più grandi del segmento.

La personalità della Urus emerge su ogni superficie ed è pensata per l’efficienza aerodinamica. Qui forma e funzione vanno di pari passo, come per tutti i veicoli Lamborghini. Le linee ribassate e la sua imponenza su strada si coniugano perfettamente a un grande comfort di guida. La maggiore altezza da terra ed interni di lusso dotati di tutte le tecnologie la rendono davvero elegante e completa.

Sull’anteriore troneggia lo splitter con le grandi prese d’aria, perfettamente combinati con le ampie aree coperte del sottoscocca. Tutto ciò assicura sempre l’indispensabile flusso ottimale dell’aria.

La resistenza aerodinamica è ridotta dalle alette sui bordi esterni del lunotto posteriore, dall’ala posteriore oscillante e dallo spoiler integrato. Inoltre, i passaruota sono integrati con un raffreddamento a prese Naca per non surriscaldare mai i freni anteriori.

Il tema esagonale tipico di Lamborghini viene riproposto in ogni particolare. Il volante multifunzione è a tre razze ed integra uno smorzatore di vibrazioni per migliorare il comfort. Sempre sul volante sono posti i pulsanti multifunzione per il controllo del Lis (Lamborghini Infotainment System). Un display TFT completamente digitale e personalizzabile, visualizza le informazioni principali della Urus in immagini animate 3D.

Ma la Urus non è solo lusso, è anche una vettura “pratica”: infatti la seduta posteriore può essere abbassata completamente per espandere la capacità del vano portabagagli da 616 a 1.596 litri.

L’unica nota un po’ stonata? Il carry-over dai modelli Audi molto evidente, che stona su un’auto che costa più di 200.000 euro. Ma nonostante questo, la Urus è chiaramente una “Lambo”. Il design, la potenza e le capacità dinamiche, nel loro complesso, fanno sentire chiunque abbia la fortuna di sedersi al posto di guida un vero pilota.

Versioni

La gamma della Lamborghini Urus è composta da un unico allestimento. Nonostante sia davvero molto completo, è possibile attingere ad una lunga lista di optional. Questo per permettere agli acquirenti di cucirsi l’auto su misura. Vediamo qualche dettaglio.

L’allestimento di serie della Urus prevede il climatizzatore quadri-zona, barre antirollio attive, lettore DVD e navigatore. Inoltre, cerchi in lega da 21 pollici, fari adattivi full LED, portellone elettrico, cielo in Alcantara ed interni in pelle.

Lamborghini-Urus Interni

Tra gli optional troviamo il modulo TV (con digitale terrestre o pay tv), riscaldamento ausiliario, telecamera a 360°, cerchi in lega fino a 23 pollici, freni carbo-ceramici (anche in vari colori), pacchetto luci ambientali, pneumatici Pirelli P Zero, ruota di scorta da 21 pollici, tetto panoramico elettrico, vetri laterali stratificati ed insonorizzati. È poi disponibile un impianto audio Bang & Olufsen, le cinture di sicurezza colorate e la configurazione a 4 posti. Ma la lista, in realtà, è ancora lunga. Potrete infatti personalizzare addirittura i tappetini!

Inoltre, arriverà una versione ibrida plug-in, forse già per il 2020. Il suv potrebbe essere dotato dello stesso propulsore ibrido ricaricabile della Porsche Panamera Hybrid, probabilmente con qualche cv in più.

Per la Lamborghini Urus ibrida si potrebbe partire da circa 600 CV aggiungendo la stessa unità elettrica della Porsche, per ottenere un suv da almeno 730 CV. Le prestazioni potrebbero quindi toccare i circa 310 km/h di velocità massima e i 3,5 secondi per lo 0-100. Il prezzo indicativo sarà sui 250.000 €.

Perché sceglierla (potendo!)

La Lamborghini Urus assicura una guida molto semplice e confortevole in città, ed ovviamente livelli altissimi di comfort nei lunghi viaggi. Il tutto senza dimenticare la sua dinamica sensazionale da super-sportiva su strada e in pista. Degna di nota è anche la sua capacità off-road, gestibile in diversi ambienti.

Questa nuova Lamborghini ha quindi diverse personalità, tutte adattabili ai desideri del proprietario.

Inoltre, le sue possibilità di personalizzazione consentono di configurare l’auto in base alle esigenze di ogni pilota. Come? Ad esempio è possibile impostare fino a 7 profili differenti, tutti facilmente commutabili. Questi profili includono le preferenze di regolazione dei sedili, modalità di guida EGO e pre-configurazione delle funzioni di infotainment.

A primo avviso è semplice e diretto pensare che per una cifra superiore ai 200.000 euro una super-sportiva “classica” sarebbe comunque meglio. Ma i gusti (e i tempi) cambiano.

Scheda tecnica

SCHEDA TECNICA
MOTORE turbo benzina
N. CILINDRI/CILINDRATA V8/3996
POTENZA 478 kW (650 CV)
COPPIA 850 Nm
TRAZIONE trazione integrale permanente
VELOCITÀ MAX 305 km/h
ACC. 0-100 KM/H 3,6 s
EMISSIONI CO2 290 (g/km)
DIMENSIONI 5,11 m, 2,02 m h 1,65 m
CONSUMO MEDIO 12,7 (l/100 km)
Prezzo Urus 4.0 207999

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui