Auto aziendali – cosa sono, pro e contro, garanzia

0
304

Ogni auto usata è sempre un pezzo unico, ha una sua storia ed uno stato di manutenzione che deriva dall’uso che ne è stato fatto in precedenza: avere informazioni documentate può davvero fare la differenza sul nostro nuovo acquisto. Scopriamo insieme tutti i segreti delle auto aziendali rispetto alle auto a KM 0.

Auto aziendali: cosa sono

Le auto aziendali sono veicoli che sono stati usati appunto dal personale di varie aziende come mezzi di trasporto ceduti come benefit e possono rappresentare una valida alternativa al tradizionale usato, ma anche alle vetture a Km 0.

Spesso vengono anche definite “auto semestrali“, perché sono generalmente state usate per un periodo di tempo che va appunto dai 6 ai 12 mesi: questa loro caratteristica le rende appetibili sul mercato sotto diversi punti di vista, sia estetici che economici.

In pratica sono vetture semi-nuove, in genere con pochi km (non più di 20-30.000) che sono state usate da dirigenti oppure dipendenti della casa automobilistica o della concessionaria.

Fringe benefit auto aziendali

fringe benefit sono una parte di retribuzione che non viene corrisposta dal datore di lavoro in denaro direttamente nella busta paga ma con l’erogazione di servizi oppure beni.

I “compensi in natura” possono essere riservati a determinate categorie di dipendenti, o solo ad alcuni di essi.

Tra quelli più diffusi spicca sicuramente l’autovettura aziendale che può essere:

  • ad uso promiscuo
  • solo per esigenze personali

Queste auto aziendali vengono usate dai dipendenti ma restano sempre dell’azienda che, quando lo deciderà, in base ai vari contratti ed alle proprie esigenze, la rimetterà in vendita e ne acquisterà una nuova, alimentando così il mercato delle auto aziendali.

Pro e contro auto aziendali

Il principale vantaggio, che è il motivo per cui sono molto diffuse, riguarda sicuramente il rapporto qualità-prezzo: possiamo acquistare una vettura praticamente nuova, con un forte sconto rispetto al listino.

Un altro pro è certamente dato dal fatto che queste auto aziendali, avendo avuto un percorso di vita ancora breve, si presentano quasi sempre ben tenute, praticamente immacolate.

Inoltre teniamo presente che il chilometraggio è basso e ciò le rende di fatto automobile usate, ma spesso in condizioni pari al nuovo: in diversi casi, inoltre, si tratta di modelli molto accessoriati.

I contro riguardano certamente aspetti più soggettivi:

  • il fatto di avere comunque un’auto usata, che ad alcune persone non piace
  • se hanno pochi km (ad esempio 30.000) ma fatti in poco tempo, l’usura è sicuramente maggiore rispetto a veicoli in cui siano stati fatti in periodi più lunghi
  • le personalizzazioni sono ridotte all’osso e praticamente possiamo solo procedere con acquisti di tipo after-market

Garanzia auto aziendali

Queste auto aziendali hanno condizioni generali pari al nuovo e godono della garanzia ufficiale della casa madre: un bel guadagno in termini di sicurezza generale!

Qualsiasi problema insorga non sarà quindi soggetto alla volontà del venditore di tenersi il cliente, accontentandolo in caso sopraggiungano problemi, ma saremo tutelati in tutto dalla casa di produzione, con la garanzia di tutte le procedure ufficiali.

Auto fine noleggio aziendali

Un particolare capitolo va certamente dedicato ad una tipologia di auto aziendale “leggermente” diversa: le auto fine noleggio aziendali.

Queste ultime, come dice il nome, sono sempre delle auto aziendali, ma provengono dal settore noleggi, che si possono suddividere in 2 categorie:

La differenza non è poca: mentre le prime sono auto che hanno al massimo due anni e non molti chilometri all’attivo, che hanno cambiato tanti conducenti che, solitamente, non hanno molta attenzione per il veicolo e sono ancora in garanzia, per le seconde si tratta di auto usate che hanno mediamente più di tre anni, magari gestite da professionisti o date ai dipendenti come auto aziendali, e quindi, anche se magari hanno avuto un solo utilizzatore, i chilometraggi possono essere anche molto elevati, e le condizioni non propriamente ottimali.

Una delle differenze principali è che nel canone di noleggio sono sempre inclusi tutti gli interventi di manutenzione, mentre per i noleggi a lungo termine, rappresentano un’opzione.

Un accorgimento: acquista la tua auto aziendale a fine noleggio direttamente dalle società, non hanno passaggi di proprietà e quindi il chilometraggio è certificato. Un esempio di auto aziendale mercedes lo trovate sul sito ufficiale mercedes benz.

 

Auto aziendali intestate al concessionario

Dette anche auto di prova, sono auto immatricolate e intestate al concessionario stesso, il motivo e’ semplice, vengono usate dal concessionario al fine di far provare l’auto ai proprio clienti. Questa formula e’ molto vantaggiosa per il potenziale acquirente di un auto di questo tipo. In genere il numero di KM percorsi è irrisorio e l’auto è quasi sempre in ottime condizioni. L’unica cosa da verificare è che l’auto abbia fatto tutti i tagliandi previsti in base al numero di km già’ percorsi o in base alle scadenze programmate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui